Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco

facilitated menu

skip to:
content. search, section. languages, menu. utility, menu. main, menu. path, menu. footer, menu.

Home > Educational resources... > Leggere e scrivere nell’antichità
Share |
18/06/2017

Leggere e scrivere nell’antichità

Type: Educational initiatives

Laboratorio per ragazzi e bambini nell'ambito della     Prima giornata nazionale dei piccoli musei

La visita comprende un primo momento introduttivo sulla funzione del museo come raccolta di beni culturali di fruizione pubblica e sul concetto di collezione, con particolare riguardo alla storia del Museo Barracco.

Successivamente sarà spiegata la nascita della comunicazione scritta, con particolare riferimento alla civiltà egizia e alle civiltà mesopotamiche. In questo modo saranno faraoni, scribi ed alti dignitari a guidare i piccoli visitatori attraverso un viaggio lungo il Nilo e le sontuose architetture dell’antico Egitto e verso la nascita di una civiltà culturalmente all’avanguardia nei campi della scrittura e delle scienze. Un breve focus sui geroglifici consentirà di apprendere gli elementi base della scrittura per immagini, stimolando le classi ad un approccio diretto tramite le opere esposte. Sarà ancora una volta la scrittura, “il seme della Storia”, a condurre i ragazzi lungo le rive del Tigri e dell’Eufrate per toccare da vicino le civiltà mesopotamiche. Qui saranno arcieri, cavalieri e cacciatori ad invitarci all’interno del Palazzo per scoprire le ricchezze degli Assiri.

Un breve focus sulla scrittura cuneiforme permetterà ai ragazzi di sperimentare un primo approccio con questa affascinante forma di espressione.

Information

Location
Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco
Opening hours

domenica 18 giugno 2017 alle ore 17.00
durata: 120 minuti (visita didattica e laboratorio)
partecipanti: max 5-30 ragazzi 

Entrance ticket

Ingresso e attività gratuite
Partecipazione libera fino ad esaurimento posti

Information

060608 tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00

Further information

A cura di
Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Servizi museali 
Zètema Progetto Cultura

back to facilitated menu.